giovedì 13 ottobre 2016

Quanti soldi si investono per ricerca e sviluppo. Paese per paese.

Un nuovo strumento di indagine messo a punto dall'Istituto di statistica dell'UNESCO mostra quali sono i paesi leader o emergenti nella ricerca e nello sviluppo. 
http://www.uis.unesco.org/_LAYOUTS/UNESCO/research-and-development-spending/index-en.html
"L'innovazione è un elemento chiave per raggiungere, ciascuno di noi, obiettivi di sviluppo sostenibile (lo scorso anno dalle Nazioni Unite). È quindi essenziale identificare gli investimenti in ricerca e sviluppo (R&S), nei diversi paesi, nei comparti chiave dell'innovazione, che sono la conoscenza, la tecnologia e la progettazione di nuove idee", dice Silvia Montoya, direttore del l' Istituto di statistica dell'UNESCO (UIS), citato dal sito web della rivista Lab manager

Per fare questo, l'UIS ha sviluppato e lanciato uno strumento online che elenca le somme spese in R & S, la quota che rappresentano il PIL del paese e il numero di ricercatori per milione di abitanti. Le informazioni presentate in forma di infografica animata molto interessante anche dal punto di vista didattico. 

I primi 5 paesi che spendono la maggior parte dei soldi in R & S vedono le grandi potenze in testa, il primo, gli Stati Uniti, seguiti da Cina, Giappone, Germania e Corea del Sud. "Ma questa classifica cambia notevolmente se guardiamo la percentuale del PIL speso in ricerca e sviluppo" fa notare il sito Asian Scientist. Questi sono la Corea del Sud, Israele, Giappone, Finlandia e Svezia, che sono in testa. 

Nessun commento: