lunedì 16 giugno 2014

Brazil 2014 - La vera ragazza di Ipanema divorata dalla sua stessa canzone.

¿Quién fue la chica de Ipanema?
Heloisa Pinheiro, la auténtica 'Garota de Ipanema'.

Eloisa Pineiro, l'autentica 'Garota de Ipanema' racconta di Ipanema nel 1962.
Tom Jobim e Vinicius de Moraes al bar Veloso "bevevano a ufo", ci dice. 
Alla loro destra, a una cinquantina di metri, l'ormai arcinota spiaggia di Ipanema. Dall'altra parte, la favela Vigidal. 
            
Ogni giorno, una giovane ragazza dai lunghi capelli neri passava lì dove loro levavano i bicchieri...
«Lei fu ed è per noi l'esempio di un bocciolo carioca; una ragazza con l'abbronzatura dorata, un misto di un fiore e di una sirena, piena di splendore e di grazia, ma con lo sguardo anche triste, che si porta con sé, sulla strada verso il mare, il sentimento della giovinezza che passa, della bellezza che non è solo nostra - dono della vita nel suo incessante meraviglioso e melanconico fluire e rifluire»
"Lei cammina per la spiaggia", come dice la canzone che scriveranno "ispirati dal whisky e da lei, ondeggiante come nessun adolescente".

Di buona famiglia, laureata in giurisprudenza e giornalismo, Heloisa Eneida Menezes Paes Pinto ha 15 anni. Suo padre, generale.
Lei "arrossì passando, accompagnata dai complimenti di Vinicius e Jobim al bar", racconta il quotidiano. Il primo scrisse i testi, il secondo la musica, le note di una bossa. "Helo" divenne "la garota de Ipanema". 

             

Dopo l'interpretazione di Stan Getz, prima di una lunga serie, diventa per sempre "la ragazza di Ipanema" The Girl from Ipanema, mentre il mondo la chiamava "Helo"
                        
Oggi, Heloisa Pinheiro è la madre di quattro figli, gestisce un negozio di bikini a Rio de Janeiro, riferisce El Mundo . Un negozio che si chiama "garota de Ipanema", come il bar Veloso ha cambiato nome ... e indirizzo, perché la stessa strada ha anche preso un nome più illustre. Vinicius de Moraes.  
               
Heloisa, ora, ha 67 anni ed è bionda. Laureata in giurisprudenza e giornalismo tentò la sua fortuna nello spettacolo, invano, "divorata dalla canzone che l'ha resa famosa" dice El Mundo. Partecipò ad una serie televisiva come attrice, fu presentatrice, posò per Playboy nel 1980. ripetendo l'esperienza nel 2003, insieme a sua figlia. 
             
Secondo la leggenda, Tom Jobim le propose il matrimonio. Respinto, finì testimone al matrimonio della sua musa. Chi viene al bar spesso chiede: "... lei esiste davvero" riporta el Mundo, prima di rispondere, non senza un pizzico di nostalgia: "... La risposta è indicata tra questi giornali disseminati sulle pareti ricoperte e ingialliti dal tempo"-


__________
aggiornamento agosto 2016
Gisele Bundchen rappresenta la ragazza di Ipanema alle olimpiadi

Nessun commento: