venerdì 26 dicembre 2014

La noia è anche una virtù. Parola di studioso.

La noia è diventata oggetto di studio per ricercatori. Un dettagliato documento della BBC precisa alcune caratteristiche di questa condizione:

http://www.bbc.com/future/story/20141218-why-boredom-is-good-for-you- Le persone "noiose" non sono le uniche ad annoiarsi. Due grandi gruppi di persone si annoiano: le persone impulsive sempre alla ricerca di nuove esperienze, per le quali il mondo non è sempre abbastanza stimolante. Le persone che trovano il mondo troppo irrequieto e tendono a isolarsi in cerca di tranquillità (e quindi si annoiano). 

- La noia può guidare all'autodistruzione (alcol, tabacco, droghe), ma raramente è l'unica causa di comportamenti a rischio; 

- La noia può essere fatale. (Uno studio della Oxford Study Journal dimostra che le popolazioni più esposte alla noia hanno il 30% in più probabilità di altri di morire entro tre anni). 

Ma come la paura (che ci permette di essere attenti al pericolo), la noia ha delle virtù: 

- Stimola la curiosità facendoci andare alla ricerca di nuove sensazioni; 

- Stimola la creatività che ci spinge a rinnovare il nostro pensiero. 

Invece che detestare la noia e respingerla decisamente la si dovrebbe, quando si presenta, afferrare per la testa per trarne pieno vantaggio.

Questa giornata noiosa ne è proprio l'occasione. 
___________
vedi

Nessun commento: