martedì 13 giugno 2017

Riconosciuto ufficialmente un matrimonio a tre.

A Bogota è stata ufficialmente riconosciuta l'unione di tre uomini nei primi di giugno, una prima mondiale. "Los hombres firmaron en una notaría de Medellín un régimen patrimonial especial de trieja". Manuel, Víctor y Alejandro. 
i tre mariti
Photo published for Manuel, Víctor y Alejandro, el primer matrimonio de tres en Colombia
In Colombia è stata riconosciuta ufficialmente, all'inizio di giugno, una famiglia di tre uomini. Il matrimonio gay è consentito in questo paese del Sud America dal 2016. 

"Abbiamo voluto formalizzare il nostro focolare, la nostra famiglia. Non c'era niente di solido legalmente che ci riconoscesse come famiglia", ha detto Victor Hugo Prada, uno dei membri di questa unione, in un video trasmesso lunedi. 

"Siamo una famiglia, una famiglia 'poliamorosa'. Questa è la prima volta in Colombia", ha detto con gioia. Questo attore ed i suoi due partner (vedi fb) hanno costituito il 3 giugno un regime di proprietà legalmente conosciuto in Colombia dal nome di "trieja". Questo matrimonio a tre è composto da un educatore fisico e da giornalista che nel 2000 aveva celebrato il primo matrimonio gay pubblico in Colombia. 

Anche se questo tipo di unione è comune, questo è il primo "legalizzato", ha detto il legale dell'Associazione LGBT (lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali). "É il riconoscimento dell'esistenza altri tipi di famiglie". 

Secondo lui, accedere a questo regime di proprietà ha numerose implicazioni "al cento per cento legali" per i tre uomini, come nel caso di morte nella successione o l'accesso a una pensione. 

In Colombia le coppie gay hanno il diritto di adottare bambini, siano essi figli biologici, o no, di un membro della coppia. 

Vedi anche: 
Poligamia e poliandria i Poliamorosi si moltiplichino!

Nessun commento: