domenica 8 gennaio 2017

Il nostro corpo ha un nuovo organo.

Il mesentere (o mesenterio), la plica della membrana che collega l'intestino alla parete addominale, è ora ufficialmente considerato un organo a se stante. 
http://www.sciencealert.com/it-s-official-a-brand-new-human-organ-has-been-classified
"I ricercatori hanno formalmente catalogato un nuovo organo del nostro corpo - che era 'nascosto' ai loro occhi, nel sistema digestivo", lo rivela il sito Science Alert. Già descritto da Leonardo da Vinci (lo aveva descritto come una struttura continua che si inseriva nella zona tra l'intestino tenue e il colon, indicandolo non come un semplice tessuto ma come un vero e proprio organo aggiuntivo) il mesentere è stato a lungo ignorato, considerato come un insieme di strutture frammentate. 

Fu solo nel 2012 che Calvin Coffey, ricercatore presso l' Ospedale dell'Università di Limerick in Irlanda, con il suo team ha cominciato a raccogliere prove che suggeriscono che questa plica del peritoneo (rivestimento interno dell'addome e circonda gli organi) doveva essere considerata come un organo a se stante a pieno titolo. Questa evidenza è ora raccolta in un articolo sulla rivista peer_reviewed The Lancet Gastroenterology & Hepatology (The mesentery: structure, function, and role in disease), viene formalizzata la nuova classificazione del mesentere dal corpo umano. 

"Per ora abbiamo identificato l'anatomia e la struttura (del mesentere). Il passo successivo sarà la funzione. Se ne capiremo la sua funzione, saremo in grado di rilevarne anomalie e identificarne le malattie". 

Per lui, questi elementi formano una nuova era della scienza: "scienza mesenterica" ​​che potrebbe aiutare a stabilire il ruolo di questo organo nelle malattie dell'addome e portare a migliori trattamenti per i pazienti. 

Nessun commento: