mercoledì 9 novembre 2016

In Slovenia festeggiano Melania. La seconda immigrata, first lady.

In Slovenia, il paese di origine di Melania Trump, moglie di Donald Trump, la vittoria del candidato repubblicano è stata accolta con un tripudio di gioia. 
http://siol.net/novice/slovenija/volilni-utrip-iz-sevnice-samo-da-je-prva-dama-iz-sevnice-foto-video-429379?image=2
Sevnica, piccola città slovena dove è nata 46 anni fa (6 aprile 1970), la nuova first lady statunitense Melanija Knavs (ora Melania Knauss), ha espresso la sua gioia in occasione della vittoria di Donald Trump, riporta il portale sloveno Siol.net. Con tanto di musica, beninteso, mercoledì mattina 9 novembre un gruppo locale per le strade di Sevnica ha cantato le lodi della slovena più famosa del mondo. 

http://siol.net/galleries/gallery-181024/?image=13"Questo è un giorno storico", dicono a Sevnica. "Melania è solo la seconda first lady degli Stati Uniti nata fuori dall'America. Preceduta soltanto da Louisa Adams, moglie del 6° Presidente degli Stati Uniti, John Q. Adams, che ha guidato il paese 1825-1829 ", dice siol.net. 

Mirjana Jelančič, direttrice della scuola elementare locale, amica d'infanzia di Melania, si rammarica per il tipo di copertura dei media, che la first lady americana sia stata vittima durante la campagna presidenziale del marito. "Sono felice che il suo sogno si avveri", dice. 

"Ha vissuto in uno stato comunista (jugoslavia) e sognato l'America", precisa siol.net parafrasando le parole pronunciate dalla stessa Melania alla fine della campagna. 

Le malelingue dicono che il padre di Melania fosse un membro del partito comunista sloveno, all'epoca della Jugoslavia, cosa fortemente negata nella sua biografia americana. Melania, modella professionista, incontrò Trump ad una festa a New York. È la sua terza moglie. Hanno un figlio. 

Nessun commento: