giovedì 10 novembre 2016

Alla Fondazione Santomasi, in novembre. Autunno a Gravina

Comunicato stampa 

Museo in Musica: al via il progetto di animazione musicale 

In occasione degli eventi previsti per la celebrazione di due importanti centenari, quello del 2017, ricorrenza della morte del Barone Ettore Pomarici Santomasi e del 2020, ricorrenza dell’istituzione della Fondazione, è nostro intendimento pianificare un Progetto di animazione musicale. 

L’esperienza maturata negli anni ha permesso a questa Fondazione di apprezzare e conoscere la varietà dei talenti musicali del nostro territorio e non. 

Di qui l’idea di elaborare un progetto specifico che apre le nostre porte avvicinando giovani musicisti per valorizzarne le competenze, le abilità artistiche e offrire la possibilità a chiunque di esprimersi liberamente. 

Lo scopo di tale iniziativa è il coinvolgimento dei giovani talenti musicali del nostro territorio oltre che alla conoscenza, divulgazione e valorizzazione degli ambienti museali che saranno così liberamente accessibili e fruibili dagli artisti. 

La Fondazione pertanto invita quanti vorranno partecipare al progetto per contribuire ad educare alla musica, all’ascolto e alla fidelizzazione degli ascoltatori.Un progetto inteso come metodo lungimirante che punta alla creazione di una Rassegna musicale annuale.

Apre il cartellone degli eventi musicali, una serie di concerti che animeranno l’autunno gravinese. L’invito è esteso a tutti i musicisti che volessero aderire all’iniziativa.

Si comunica altresì che sabato 12 novembre 2016, alle ore 17.00 presso la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi, sarà presente l'avvocato pittore gravinese di fama internazionale Giuseppe Siniscalchi, ideatore e fondatore del Fronteversismo, arte di pace ed amore per la vita. 
http://i1182.photobucket.com/albums/x459/beppedeleonardis/Da%20Gennaio%202015/meditazionesucampodigrano.jpg?t=1478609727L' artista presenterà la teoria del fronteversismo presso la prestigiosa sala della pinacoteca ove verrà mostrata per la prima volta al pubblico la grande tela a tecnica mista dal titolo Gravina in Fronteversismo che, poi, lascerà al Museo in comodato gratuito e a tempo indeterminato.

Il Museo così, oltre a godere della donazione del suo disegno realizzato a matita, ivi esposto e dal titolo sole e luna a Gravina, si arricchirà di un altro capolavoro .

L' artista inoltre metterà a disposizione alcune sue stampe autografate e cartoline di sue apprezzate opere il cui ricavato sarà devoluto a favore di un nuovo progetto culturale destinato ai giovani. 

In questa'occasione si potrà firmare il noto Manifesto del Fronteversismo che l'artista avrà con sé. 

Avremo il piacere di accogliere con un sobrio brindisi il generoso grande artista, lieti e felici della sua visita al Museo Pomarici Santomasi. Vi invitiamo a partecipare numerosi all’interessante evento. (il sito dell'artista, link: www.giusart.com). 
______

Mariateresa Di Noia | Facebook
comunicato a cura di
Mariateresa Di Noia

Nessun commento: