venerdì 16 settembre 2016

Il campione delle paraolimpiadi più veloce di quelli dell'Olimpiade.

Domenica scorsa ai Giochi Paralimpici di Rio, l'atleta Abdellatif Baka (ipovedente) ha realizzato una performance storica, lo saluta con favore e ammirazione la stampa algerina: ha battuto il record degli atleti disabili correndo più veloce di quelli "abili", che avevano gareggiato qualche settimana prima. 
http://www.lematindz.net/news/21758-jo-paralympiques-abdellatif-baka-offre-la-premiere-medaille-dor-a-lalgerie.html
"Una vera prodezza sportiva", dice Le Matin d'Algérie dopo il trionfo di domenica 11 settembre dell'atleta paralimpico Abdellatif Baka nei 1500 metri, nella categoria T13, non vedenti. 

Con un tempo di tre minuti  48.29 secondi, ha regalato "un primo oro all'Algeria con un nuovo record del mondo", ha detto il sito algerino. 

Per Algerie-Focus , la performance dell'atleta algerino è "storica". Perché oltre al record paralimpico, l'atleta ha corso "con un tempo migliore di quello del campione olimpico della specialità, Matthew Centrowitz", che aveva tagliato il traguardo di Rio 2016 con il tempo di 3'50''. Come tale, il sito accoglie: "l'Algerino Abdellatif Baka più veloce del campione valido!". 

Così Abdellatif Baka è stato il primo a tagliare il traguardo, l'etiope Tamiru Demisse secondo con 3'48''49, il keniano Henry Kirwa terzo con 3'49''59'', anche il fratello gemello di Abdellatif Baka, Fouad, con il suo risultato ha battuto il campione dei Giochi olimpici con un punteggio di 3'49''84''. 

Al termine della manifestazione, riporta Le Matin d'Algérie, Abdellatif Baka ha detto: "Questa medaglia si porta dietro una grande sofferenza e sacrificio ... Dedico questa medaglia alla mia famiglia, i miei amici e al popolo algerino".

Nessun commento: