martedì 31 marzo 2015

Nudi al museo.

Debuttano il 1° aprile le visite ad un museo di Canberra in tenuta adamitica. 

http://www.canberratimes.com.au/act-news/canberra-life/the-national-gallery-announces-its-first-ever-naked-tours-20150316-1m0f0b.html


All'inizio di aprile, un museo a Canberra, nel sud-est dell'Australia, presenterà un tour un po' particolare della mostra di James Turrell: "A Retrospective". Per partecipare, la National Gallery of Australia chiede ai visitatori di lasciare i propri vestiti all'ingresso, riporta Times of Canberra. 

http://nga.gov.au/Calendar/NudeTourEsibizionismo malsano? Si vedrà. È l'artista stesso, il cui lavoro si concentra sulla luce, che ha voluto eliminare ogni barriera tra sé e il suo pubblico. 
"L'uomo è un mangiatore di luce. La pelle la assorbe sotto forma di vitamina D. Tutto il nostro corpo, nudo, può godere della luce", 
ha detto al giornale. Inoltre non sarebbe la prima volta, avendo già effettuato questo esperimento in Giappone. 

Solo i visitatori adulti possono passeggiare nei luoghi della mostra in tenuta adamitica, dall'1 al 3 aprile. Le visite, con sessioni di 50 persone si svolgeranno al di fuori del normale orario di esposizione. 


Il responsabile di queste visite che guiderà il pubblico, "tutti si toglieranno i vestiti nello stesso tempo e poi entreranno nella galleria. In generale queste cose, producono un sacco di risate! Non c'è nulla di insano in questo. Spesso siamo più sessualizzati da vestiti che nudi".

Alcuni organi di stampa fanno notare che diversi musei, di tutto il mondo, hanno già organizzato visite in tenuta adamitica, tra cui il Museo Leopold in Austria. vedi:

Nessun commento: