martedì 24 marzo 2015

Chi sta minacciando la pace nel mondo

La risposta varia da paese a paese. 

Una scheda interessante sulla percezione delle minacce nel mondo: Gallup ha intervistato 64.000 persone in 65 paesi ed ha chiesto loro di indicare i paesi che più minacciano la pace mondiale. 

Il nome che si presenta più di frequente: gli Stati Uniti ...
https://twitter.com/Amazing_Maps/status/579444056784130048/photo/1

Lo studio è stato ripreso domenica dall'account Twitter Maps (foto) ed è stupefacente, senza bisogno di ulteriori dettagli. Ma è stato fatto nel 2013, pubblicato alla fine del 2013prima della nascita dell'autoproclamato stato islamico, che non è un vero e proprio stato, così come siamo abituati a pensare, ma è diventato una vera e propria minaccia in diversi continenti attraverso il suo "franchising". 

Questa mappa mostra paradossalmente gli sviluppi geopolitici del mondo. In questa, gli Stati  Uniti ritengono che l'Iran sia la più grande minaccia alla pace, mentre si sta negoziando con i rappresentanti di Teheran un accordo decisivo sul nucleare, il loro rapporto è deteriorato con Russia e sono in guerra con i jihadisti in Iraq e in Siria ... 

La cattiva notizia per gli Stati Uniti é che le minacce principali vengono dal loro confine meridionale e, in particolare, da tutta l'America Latina. Essi sono anche visti come una minaccia per la pace nel mondo in alcuni dei loro alleati, come l'Australia, la Germania, la Spagna e nei paesi scandinavi e, più prevedibilmente, in Cina e Russia. 

Ma i francesi, generalmente considerati anti-americani, hanno cambiato parere e, se si crede allo studio, non gli Stati Uniti, ma la Siria sarebbe la principale minaccia per la pace nel mondo senza poter sapere se per i suoi piani o la sua opposizione jihadista. 

Infine, i polacchi metteno sorprendentemente la Russia ai primi posti come minaccia, e non c'era bisogno di pensarci troppo su, con lo sviluppo della crisi ucraina. 

Alcune microsituazioni: 
  • I Keniani hanno messo la Somalia tra le più probabili minacce, considerando Al Shabaab, il gruppo islamista, come il più probabile responsabile degli attacchi sul suolo keniano; 
  • I Sudcoreani, ovviamente, perchè mettono al primo posto le minacce della Corea del Nord;
  • Il Vietnam e il Giappone considerano la Cina come una minaccia. Anche questo non sorprende nessuno. 
L'atteggiamento dei tre paesi del Maghreb è anche interessante: Tunisia e Marocco individuano Israele, mentre l'Algeria gli Stati Uniti. 

Nessun commento: