martedì 23 febbraio 2016

Adesso basta con i cornetti curvi! C'è chi li addrizza per sempre.

Nessuna pietà per i croissant curvi! 
Il primo gruppo di vendita al dettaglio, la britannica Tesco, ha annunciato che non venderà altro che cornetti diritti. 
http://www.theguardian.com/business/2016/feb/18/tesco-bows-to-customer-demand-in-selling-straight-croissants?utm_source=esp&utm_medium=Email&utm_campaign=GU+Today+main+NEW+H+new+sign+ups&utm_term=157540&subid=17612075&CMP=EMCNEWEML6619I2_footer
Sugli scaffali dei nostri bar, come in quelli inglesi, subito riconosciamo la forma di mezzaluna ...  Ma Tesco... Da venerdì 19 Febbraio i 1500 i negozi del distributore leader della Gran Bretagna "sfidano la tradizione e forse anche la logica e vendono solo le versioni diritte dei croissant", come dice il quotidiano britannico The Guardian

Il marchio afferma che la domanda di croissant tradizionali è crollata e che "i consumatori del Regno Unito ora preferiscono croissant dritti per questioni di ottimizzazione nella spalmabilità", ironizza il quotidiano. 

"Con la curva crescente, a volte ci vogliono tre diversi movimenti per riuscire a spalmare la marmellata, che aumenta il rischio di incidenti alle dita e si attaccano ai tavoli" hanno dettagliato in modo molto serio alla catena di negozi. 

Al Guardian si sono divertiti molto sull'argomento prendendo anche alcuni esempi di distribuzione che non ne vuol sapere affatto di raddrizzare ciò che è torto, diciamo così, per natura. 

Ci sarebbe anche una leggenda metropoilitana sull'argomento secondo la quale i ribelli siriani avrebbero bandito questa forma per la sua somiglianza con la mezza luna e per contenuto calorico fino a dover ricorrere ad una fatwa, come raccontava il TIME
_________
Il dibattito, sempre su The Guardian

Nessun commento: