domenica 26 aprile 2015

I Prodigi e gli autistici condividono un legame genetico

http://journalmetro.com/plus/sante/762623/autistes-et-prodiges-partagent-un-lien-genetique/

Le persone autistiche e i prodigi condividono un legame genetico la cui esatta natura è ancora da svelare, lo dimostra uno studio condotto da ricercatori statunitensi. 

http://it.wikipedia.org/wiki/Cromosoma_1I ricercatori dell'Ohio State University e dell'Ospedale dei bambini Nationwide a Columbus, hanno scoperto che i soggetti sotto la loro osservazione condividono marcatori genetici sul cromosoma 1

In un precedente studio condotto da una co-autrice di questa indagine, la professoressa Joanne Ruthsatz aveva dimostrato che la metà dei prodigi studiati aveva un parente stretto o un membro della loro famiglia con autismo.

https://www.karger.com/Journal/Home/224250Ruthsatz e i colleghi hanno determinato che le mutazioni genetiche si verificano nella regione del cromosoma 1, sia tra i prodigi che negli autistici, senza peraltro essere in grado di identificarli con precisione. 

Sembra, tuttavia, che i prodigi abbiano geni protettivi che impediscono loro di soffrire dei deficit associati all'autismo, che permette loro, talenti eccezionali, di poter utilizzare queste facoltà al massimo

Ora i ricercatori hanno in programma di condurre ulteriori analisi genetiche per approfondire la loro scoperta.


I risultati di questo studio sono stati pubblicati sulla rivista medica Human Heredity

Nessun commento: