lunedì 23 febbraio 2015

Per un selfie precipita da una rupe di 1200 mt. e si salva.

E' facile incrociare persone che per un autoscatto (selfie) arretrano imprudentemente, senza rendersi conto del pericolo che corrono. Il fatto che racconto possa essere di monito. 

http://colombogazette.com/2015/02/21/tourist-rescued-from-worlds-end/Il protagonista della nostra vicenda arretra per fare una foto, cade da una rupe di 1.200 metri e resta illeso. La giovane sposa olandese ha visto il marito indietreggiare per meglio inquadrarla, poi più nulla: era caduto dal dirupo denominato "La Fine del Mondo" in Sri Lanka, alto 1.200 metri, salvato miracolosamente da un albero. 

"Estremamente fortunato perché é atterrato sulla cima di un albero dopo un volo di circa 40 metri", "nessuno è mai sopravvissuto alla 'fine del mondo'" riferisce sabato un portavoce dell'esercito di Jayanath Jayaweera

L'uomo, 35 anni, mentre provava ad immortalare la giovane moglie cadeva dalla cima della dirupo, una delle maggiori attrazioni turistiche del paese, ove la coppia era in viaggio di nozze. 

Circa 40 soldati con le corde sono riusciti a recuperare lo sposo, portato sulle spalle di un militare per circa 5 km prima di raggiungere l'elicottero e, quindi, un ospedale della regione.

"Le sue condizioni sono stabili ed è fuori pericolo", ha detto un ufficiale di polizia.

"La Fine del Mondo" è l'attrazione principale della Riserva Naturale Horton Plains, altopiani nel centro dell'isola. 

Nessun commento: