sabato 3 marzo 2012

Famosi e 'seguiti', ma sarà vero? - I leaders sui social network

Popolarità dei leader sui social network, c'è lo zampino dei loro uffici stampa?

bisogna fugare il sospetto di trucchi e stratagemmi adoperati per gonfiare ad hoc il numero dei "seguaci". Non è un segreto che esista un mercato nero di fan e follower: vuoi 10 mila 'like' sulla tua pagina Facebook o 50 mila nuovi follower su Twitter? Basta che paghi. Vale per le aziende, come per Vip e i politici. 
L'anno scorso, Newt Gingrich, uno dei candidati repubblicani alle presidenziali Usa fu messo in imbarazzo da una ricerca che svelò come il 76 per cento del milione e trecentomila follower di cui menava vanto, non avesse nemmeno due righe di biografia sul profilo. Cinguettii mercenari? Difficile dimostrarlo, ma i dubbi permangono. ...
leggi tutto 
________
Mentre Formigoni continua a tirare di scherma: Vecchio filmato che ancora stupisce il popolo Web, almeno quello che non l'ha ancora visto e non sa che c'è anche di peggio. Non vi dirò, quindi, di altri, sui quali non mi esprimo per carità di patria, che andrebbero direttamente segnalati ai servizi sociali.

Nessun commento: