giovedì 27 aprile 2017

Post Brexit. Un visto per 2 anni per i lavoratori europei.

Come limitare l'immigrazione senza penalizzare settori di vitale importanza per l'economia britannica? Prima risposta prevista dal governo britannico: il visto di due anni non rinnovabile per i giovani lavoratori europei. 
https://www.ft.com/content/43645264-12a7-11e6-839f-2922947098f0
Più di mezzo milione di cittadini europei lavorano nel Regno Unito, in settori come il commercio al dettaglio, alberghi e ristorazione. Spesso si tratta di mano d'opera giovane e non qualificata, che il paese non è realmente in grado di sostenere, come riconosciuto da un consulente del governo nelle colonne del Financial Times

Da qui il progetto, ancora in fase di studio, citato dal quotidiano economico: due anni di visto non rinnovabile specificamente per i giovani europei di età compresa tra 18 a 30 anni, accompagnati da condizioni molto restrittive: né ricongiungimento familiare né indennità di alloggio. 

Dopo ventiquattro mesi di presenza autorizzati, questo visto non potrà più essere esteso. Riservato dapprima ai cittadini dell'Unione europea, il visto non rinnovabile potrebbe quindi rendersi disponibile per i cittadini di altri paesi in base ai risultati dei negoziati commerciali che il governo di Theresa May ha già previsto di intraprendere. 

Nessun commento: