venerdì 24 febbraio 2017

Quando il nome della madre precede il nome del padre.

Dal momento in cui la legge è cambiata, nel 1999, sempre più bambini spagnoli portano il cognome della madre prima del padre. 

http://politica.elpais.com/politica/2017/02/20/actualidad/1487586446_433902.htmlIl quotidiano El País titola "Homenajear a las madres con el apellido (omaggio al cognome delle madri)". In Spagna, dove normalmente si utilizzano i cognomi di entrambi i genitori, sempre più bambini assumono il cognome della madre prima di quello del padre. "Le iscrizioni anagrafiche dei bambini con il nome della madre, per primo, sono raddoppiate in sette anni", spiega il quotidiano. Il dato, comunque rimane modesto: 2953 nel 2016 (contro 1.547 nel 2000). 

I genitori possono scegliere l'ordine dei cognomi dei loro piccoli a partire dal 1999. Se non sono d'accordo o non mostrano preferenza, è il padre che per 'impostazione predefinita' è primo. A partire dal mese di giugno, le cose non saranno più così, come da legge convalidata nel 2011 dal precedente governo socialista di José Luis Rodríguez Zapatero che entrerà in vigore. 

Il nuovo testo prevede che, in mancanza di accordo nella scelta dei genitori, la pubblica amministrazione deciderà l'ordine "a seconda dell'interesse del bambino". Fonti del ministero della Giustizia hanno spiegato al giornale che "dipenderà da fattori quali le combinazioni cacofoniche, dai caratteri comuni e non dal nome della famiglia. Sarà anche possibile decidere estraendo a sorte".

Per El País , "resta da vedere se", in ultima analisi, "finirà, nel solco della tradizione ben consolidata in Spagna", per dare priorità al nome del padre. 

Nessun commento: