mercoledì 26 ottobre 2016

Una tassa sul paesaggio. Per le case con un panorama mozzafiato.

Il governo portoghese ha annunciato quello che suona come un pesce d'aprile. I proprietari dovranno presto pagare una tassa indicizzata rispetto al il punto di vista di cui godono dalle loro case e l'esposizione al sole. 
http://i1182.photobucket.com/albums/x459/beppedeleonardis/foto%20eventi%20da%20gennaio%202013/Rione%20Piaggio%20-%20Piaggio%20in%20festa%20-%2016062013/RionePiaggio-Piaggioinfesta-16062013-01.jpg
Possono stare tranquilli, almeno per il momento, Mimmo, Grazia, Michela, l'appetito fiscale italiano non ha ancora raggiunto queste intuizioni. 

Ma vediamo di che si tratta. La vostra casa è carezzata dal sole o dispone di una vista del mare o di un panorama straordinario? Tremate. Si può anche pagare una tassa di proprietà in crescita del 20%, riporta The Portugal News

Il governo portoghese ha annunciato un prelievo proporzionale fiscale per l'intensità della luce naturale e la vista di cui beneficia il vostro alloggio. Al contrario, il proprietario di un appartamento situato al piano terra o particolarmente esposti al rumore avrebbe una buona possibilità di vedersi ridotta la tassa di proprietà.

Fernando Rocha Andrade, Segretario di Stato per gli affari fiscali, ha giustificato il provvedimento vista la volontà del governo di introdurre una maggiore equità fiscale tra i contribuenti.

Da parte sua, Luis Menezes Leitao, presidente dell'associazione dei proprietari di Lisbona, condanna una legge "che non significa nulla. I proprietari dovranno pagare le tasse su qualcosa che non genera reddito. Alcuni non hanno i mezzi per pagare".

Tuttavia, tale imposta non è una cattiva notizia per tutti. In effetti, non si dovrebbe applicare a tutti i proprietari, ma solo a coloro che hanno acquistato o fatto stimare le loro case di recente. 

Nessun commento: