martedì 18 ottobre 2016

Il ripristino del servizio militare. Si avverte uno strano olezzo di guerra in giro.

La Svezia ripristinerà il servizio militare, lo ha annunciato mercoledì, il servizio militare ripartirà dal 2018, la sua abolizione nel 2010 aveva complicato il reclutamento nell'esercito e il paese vuole meglio essere preparato a difendersi.
http://www.express.co.uk/news/world/712165/Sweden-Russian-military-nuclear-threat-high-alert
Secondo i risultati di una relazione di un ex deputato per il Ministero della Difesa, il servizio militare obbligatorio verrebbe ripristinato per tutti gli svedesi nati dopo il 1999. La misura dovrebbe essere approvata dal Parlamento, con il voto favorevole del governo di sinistra con l'opposizione di centro-destra. 

Nel 2010, il paese, che non vede conflitti armati nel suo territorio da più di due secoli, aveva rimosso la coscrizione, introdotta per la prima volta nel 1901, ma ritenuta inadeguata alle esigenze di un esercito moderno. 

Ci sono voluti solo cinque anni per scoprire che la carriera militare aveva poco successo nelle generazioni che non hanno mai messo piede in una caserma. 

Circa 4.000 giovani svedesi dovrebbero essere chiamati ogni anno. 

"Spero che troveremo un percorso per un metodo più stabile di reclutamento, robusto e funzionale", ha detto in una conferenza stampa il ministro della difesa Peter Hultqvist. 

Da due anni al potere, il suo governo ha deciso di aumentare i finanziamenti ai militari, mentre nei due decenni successivi alla fine della guerra fredda l'esercito era stato messo a riposo. A metà settembre, ha fatto ritorno in modo permanente sull'isola di Gotland nel Mar Baltico, in mezzo a speculazioni circa la capacità del paese di difendere il suo territorio contro la Russia. 

Il ripristino della coscrizione "è una proposta intelligente in quanto abbiamo visto, per un certo numero di anni, che il volontariato non è sufficiente a formare l'esercito con i soldati, sia in termini di quantità che qualità", ha detto un ricercatore presso la Scuola di studi Avanzati per la difesa, Johan Österberg.

la Svezia non è un paese membro della NATO, ma ha firmato il partenariato per la pace lanciato nel 1994 per sviluppare la cooperazione militare tra la NATO e i paesi terzi membri.

Nessun commento: