giovedì 28 luglio 2016

L'Iran cresce, si accorcia la Sierra Leone. Italiani al 32° posto

Uno studio rivela i cambiamenti nella dimensione umana nelle nazioni in un secolo. Gli Iraniani ed i Coreani del Sud hanno avuto la loro dimensione accresciuta di 16,5 e 20,2 cm! 
http://www3.imperial.ac.uk/newsandeventspggrp/imperialcollege/newssummary/news_25-7-2016-18-41-53
Olandesi e lettoni sono i più grandi del mondo, ma è gli iraniani e sud-coreani si sono più allungati in un secolo, secondo uno studio dell'Imperial College di Londra (ICL) pubblicato martedì. 

Gli olandesi sono, in media, 1.825 metri e i lettoni 1,70 m, mentre gli uomini di Timor Est (1,60 m) e le donne guatemalteche (1,49 m), i più piccoli, secondo i dati nel 2014. 

Gli uomini, i belgi, estoni e lettoni si posizionano al 2°, 3° e 4° posto, posizioni occupate dalle donne olandesi, estoni e ceche. 

Lo studio, condotto da 800 scienziati, mostra anche che le dimensioni degli iraniani e dei Coreani del Sud vedono la loro dimensione crescere da 16,5 e 20,2 centimetri nel periodo 1914-2014, un record. 

A titolo di comparazione, gli uomini e le donne americane non sono aumentati che di 6 e 5 centimetri in questo secolo. in 3a e 4a posizione in classifica nel 1914, sono apparsi nel 2014 al 37° e 42° posto. (per visualizzare tutte le posizioni - qui - l'Italia al 32°, dal 55°). 

In Italia misuravamo 164,8 (163,2 - 166,3) in media nel 1914, ora ci avviciniamo ai 180 cm, per l'esattezza 177,8 (176,6 - 179,9). 


"Il nostro studio mostra che i paesi anglosassoni, in particolare gli Stati Uniti, passano dietro ad altri paesi europei e dell'Asia e del Pacifico ad alto reddito", soprattutto a causa di problemi di obesità, in primo luogo, secondo l'analisi di Majid Ezzati, professore presso la Scuola di sanità pubblica del ICL, che ha guidato lo studio. 

"Il modo in cui si cresce è fortemente influenzato dalla nostra dieta e dai fattori ambientali, anche se i geni giocano un ruolo importante", indicano anche gli autori dello studio. 


In molti paesi subsahariani, tra cui la Sierra Leone, Uganda e Ruanda, se la popolazione ha guadagnato qualche centimetro in un secolo, la dimensione media è diminuita - fino a 5 cm - negli ultimi quaranta anni. 

In un secolo, la dimensione complessiva del divario tra uomini e donne è cambiato appena, da 11 cm nel 1914 a 12 cm nel 2014.
__________ 
Mappa interattiva consultabile

Nessun commento: