giovedì 26 febbraio 2015

L'ormone dell'amore potrebbe limitare gli effetti dell'alcol.

I ricercatori australiani sono riusciti a evitare che l'alcol raggiunga le zone sensibili del cervello di ratti ubriachi con l'ossitocina. Resta da testare gli effetti di questo ormone sugli esseri umani.

Lo si è appreso martedì, che l'ossitocina, a volte chiamato ormone dell'amore e della socialità, ha aiutato in parte a rendere sobri dei ratti resi ubriachi con l'alcol dai ricercatori. Si è visto in questa esperienza che gli autori hanno infuso nei cervelli dei roditori intossicati e non è comparsa la mancanza di coordinamento causata dall'alcol. 

"Nel test di sobrietà per i ratti si è visto, in definitiva, che coloro che avevano preso alcol e ossitocina, hanno superato la prova a pieni voti, mentre gli altri ratti trattati con alcol senza ossitocina erano severamente sbronzi", come riferisce Michael Bowen, ricercatore presso il Dipartimento di Psicologia presso l'Università di Sydney in Australia, autore principale di questo lavoro, apparso negli Atti della National Academy of Sciences (PNAS).

Gli scienziati hanno dimostrato che l'ossitocina impedisce all'alcol di raggiungere i siti cerebrali specifici responsabili degli effetti dell'eccesso etilico. 

"L'alcol colpisce i centri del coordinamento delle azioni inibendo l'attività delle regioni del cervello responsabili del controllo del moto", dice il ricercatore. "L'ossitocina annulla questi effetti, al punto che era impossibile dire se il comportamento dei ratti fosse realmente da ubriachi", ha aggiunto, "... veramente notevole".

Gli effetti di questo ormone devono ancora essere studiati sugli esseri umani, che cosa, allora, di questo lavoro gli autori prevedono di fare in futuro. Il primo passo è quello di garantire che ci sia un metodo per far raggiungere l'ossitocina nell'uomo, in modo tale che permetto ad una quantità sufficiente di questo ormone di raggiungere il cervello. 

Ha detto Michael Bowen: "Se siamo in grado di raggiungere questo obiettivo crediamo che l'ossitocina neutralizzerà gli effetti etilici sulla capacità di parlare e di pensare con chiarezza dopo aver consumato grandi quantità di alcol". 

Ma avverte che l'ossitocina non potrà impedire l'arresto da parte della polizia se si guida l'auto appena fuori da un bar. "L'ossitocina può ridurre gli effetti dell'intossicazione, ma questo ormone non può modificare il livello di alcol nel sangue". 

Nessun commento: