lunedì 19 gennaio 2015

Il mondo ateo. La mappa che lo descrive.

Mappa dell' ateismo nel mondo: La Francia, in Europa, è al 4° posto.
Questa mappa pubblicata nel 2013 dal Washington Post, sulla base di uno studio del 2012 elaborato da Gallup Poll. L'affidabilità dei dati non è probabilmente la stessa da un paese ad un altro (l'istituto ha intervistato 40.000 persone in 40 paesi), ma dà un'idea dei cambiamenti nel mondo su un tema al centro delle turbolenze attuali.
Mappa dell'ateismo nel mondo
http://www.washingtonpost.com/blogs/worldviews/wp/2013/05/23/a-surprising-map-of-where-the-worlds-atheists-live/
Secondo questa, la media globale di "ateismo convinto" ammonterebbe a solo il 13% o meno della metà che in Francia.

Nel suo studio, Gallup ha fatto una distinzione tra coloro che si definiscono "religiosi", "non-religiosi" e "atei convinti".

La maggior parte degli intervistati, il 59%, ha detto di essre "religioso", il 23% "non religioso", e solo il 13% "ateo convinto".

Lo studio (vedi spazio fondo pagina) mostra la percentuale di persone che si definisce "atea" in 40 paesi selezionati (lasciando così gran parte del mondo in "grigio"). Si noti inoltre che la scala da 0 a 49,9% della popolazione, suggerisce che non è mai superiore al 50%.

Campione del mondo di ateismo è la Cina, con il 47% degli atei, non a caso lo stesso presidente Mao fu elevato al rango di semidio, anche se c'è un aumento in questi ultimi anni del cristianesimo in tutte le sue varianti, tra i quali gli evangelici. 

La Francia, da parte sua, è quasi campione europeo, mostrando un 29% di "atei", appena dietro il caso inaspettato della Repubblica Ceca con il 30% di atei. 

Actualidad y Análisis: El estado del ateísmo en el mundo según estudio de Gallup: China es el país más ateo y Ghana el más religioso
Il resto d'Europa, America del Nord (va detto in proposito delle discriminazioni contro atei negli Stati Uniti), o anche la Russia, sono nelle categorie inferiori, una minoranza, 5-9%, o dal 10 al 19% per i nostri vicini tedeschi. 

Non sorprenda che, i paesi a maggioranza musulmana sulla carta siano anche loro, gli atei, una piccola minoranza, con solo il 5% in Arabia Saudita, che non è poco, se si consideri che vi è un limite all'indagine dovuto al fatto che l'ateismo è un reato blasfemo punibile con la morte.

Da notare anche il basso tasso di "ateismo convinto" nei paesi più aperti come l'India e il Sud Africa, con tassi inferiori al 10%, ovvero l'1% in Nigeria, teatro dei violenti scontri con il gruppo jihadista Boko Haram.
_____________
Vedi
WIN-Gallup International: ‘Religiosity and Atheism Index’ reveals atheists are a small minority in the early years of 21st century

WIN-Gallup International: New 'atheist map' of the world dominated by China


Nessun commento: