sabato 18 gennaio 2014

Erezione di cinque settimane - Non di un palazzo ma per un velocipede

Erezione per cinque settimane dopo una caduta dalla bicicletta
 
Un ciclista irlandese di 22 anni, cadendo dalla sua bicicletta, ha colpito la traversa del suo velocipede. Fin qui tutto normale. La notizia non ha niente di sensazionale. Senonchè inizia, per lui, un'erezione che non lo ha più abbandonato. 
Cinque settimane dopo la sua caduta, il giovane atleta, non ancora liberato della disfunzione erettile, preoccupato, decide di andare in ospedale a Dublino. Dopo diversi trattamenti senza successo, i medici, finalmente, riescono a guarirlo con un "gel schiuma e quattro bobine di platino minuscole tra un'arteria e una vena" che hanno ridotto l'afflussso del sangue nella parte, riferisce Le journal de Montreal.
"Siamo molto soddisfatti del risultato" ha detto l'équipe medica. Tutto è bene quel che finisce bene.
Leggi tutto su Irish Examiner
 ____________

Ho raccontato prima di pubblicarla, questa storia ad un amico che, scherzando, ha esclamato '...adesso mi spiego il successo di questa disciplina sportiva in città... pensa che in molte occasioni erano anche in milleduecento e con la partecipazione straordinaria di assessori illustri...

Nessun commento: