venerdì 8 aprile 2016

Hitler non è più cittadino onorario di Tegernsee, in Germania.

Al villaggio, che si trova nella valle del Tegernsee, sulla sponda orientale del lago Tegernsee in Baviera meridionale al confine delle Alpi (3700 ab.ca.) hanno scoperto che questa onorificenza non si estingue con la morte della persona. Hanno corretto rapidamente. 
http://www.bild.de/regional/muenchen/adolf-hitler/kein-ehrenbuerger-tegernsee-45241136.bild.html

Tegernsee, meta turistica nel sud della Germania, ha ufficialmente deposto Adolf Hitler dal piedistallo di cittadino onorario, onorificenza ricoperta per 83 anni, lo ha annunciato mercoledì il sindaco di questo villaggio bavarese al quotidiano "Bild". 

"Volevamo finirla una volta per tutte", ha detto Johannes Hagn al giornale popolare, spiegando che la decisione è stata adottata all'unanimità, da sedici consiglieri. 

http://www.bild.de/regional/muenchen/adolf-hitler/kein-ehrenbuerger-tegernsee-45241136.bild.htmlTegernsee è un comune di 3900 abitanti ca., il lago, omonimo, incastonato tra le montagne, aveva sedotto i leader nazisti, che ne avevano fatto uno dei loro villaggi preferiti. Nel 1947, le autorità ribattezzarono la strada Adolf Hitler con il nome di Main Street. 

Ma nessuno aveva mai pensato di rimuovere dal fondatore del Terzo Reich o dal Cancelliere Paul von Hindenburg, la qualità di cittadino onorario concessa nel 1933, anno dell'accesso legale al potere di Hitler. 

Secondo Johannes Hagn, la città ha pensato che questa distinzione non potesse sopravvivere alla morte di una persona. Ma di recente, mentre un giornalista si interessava alla vecchia strada Adolf Hitler, il sindaco ha scoperto che altre città avevano onorato personalità morte come Marlene Dietrich, star del cinema di Berlino. 

"Sarebbe stato spiacevole e indesiderabile che vi rimanessero ancora, a causa dell'incertezza giuridica, cioè che Hitler e Hindenburg fossero ancora cittadini onorari", ha detto il rappresentante conservatore, dicendo che la questione era "risolta". 

Nessun commento: