giovedì 17 marzo 2016

Anonymous dichiara "guerra totale" a Trump.

https://www.youtube.com/watch?v=PvCC2qONQFg
Il famoso gruppo di hacker vuole bloccare i siti web del candidato repubblicano per la Casa Bianca dal 1° aprile. 

Il candidato repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump è avvertito dal 1° aprile, sarà l'obiettivo degli hacker anonimi. Il gruppo famoso ha annunciato in un video pubblicato su YouTube che farà scattare una operazione su larga scala contro il miliardario americano. 


"Questa non è una minaccia, è una dichiarazione totale di guerra", avverte una persona mascherata nel video. Anonymous prevede una serie di azioni sotto il nome in codice #OPTrump. L'obiettivo è di abbattere i siti web di Donald Trump, il cui sito ufficiale è uno dei suoi hotel di lusso, il Trump chicago.com e le piattaforme di supporto al candidato elencate sul sito ghostbin.com

Il gruppo vuole anche pubblicare informazioni compromettenti sul miliardario: 
"Vogliamo che ci aiutiate a far cadere i suoi siti web, la ricerca e la pubblicazione di informazioni che non vuole rendere pubbliche", 
dice la persona mascherata. "Dobbiamo smantellare la sua campagna per rovinare la sua immagine. Incoraggiamo chiunque abbia un computer a partecipare a questa operazione". 

Anonymous, manifestamente, non sopporta lo stile muscolare di Donald Trump. Ha ricordato nel video alcune sue dichiarazioni choc sugli stranieri, i disabili, le donne e, naturalmente, i suoi avversari. "La vostra campagna incoerente e odiosa non urta solo gli Stati Uniti. Hanno disgustato l'intero pianeta la vostra avidità, le vostre azioni e le idee angoscianti", dice l'individuo mascherato. 

Il primo video è stato pubblicato il 4 marzo, (quello che vedete è del 15 marzo) il video principale è già stato visto oltre 2,2 milioni di volte e condiviso moltissime volte. 

Nessun commento: