venerdì 22 gennaio 2016

Un mito: 1000 amici su Facebook! Non diciamo fesserie.

Un migliaio di amici su Facebook, questo è un mito! 
Sulla rete come nella vita reale, si può avere massimo 150 amici. 
Facebook - Immagini di copertina | Facebook
Contrariamente alla credenza popolare, le reti sociali online non ci permettono di avere più amici, secondo uno studio pubblicato mercoledì 20 scorso sulla rivista della Royal Society Open Science

Il numero massimo di persone con le quali siamo in grado di avere rapporti sinceri e forti ruota intorno a 150. Questo dato è stato stabilito dal britannico Robin Dunbar, anche autore dello studio, e sarebbe legato alle dimensioni del nostro cervello. 

A questo limite fisiologico si aggiungano gli imperativi del tempo, perchè per il mantenimento di vere amicizie è necessario il tempo. 

Così, le nostre conoscenze possono essere classificate in base al livello di affinità: amici intimi, migliori amici, buoni amici, amici, conoscenti, e, infine, le persone che si conosce di vista. 

Secondo lo studio, questi gruppi sono stati valutati e composti rispettivamente in 5, 15, 50, 150, 500 e 1500 persone. 

AppCamarilla su Twitter: "From Plato to Prof. Robin Dunbar, the circles of our social networks. https://t.co/OBmzqwwvAp"

"Quegli amici (stimati in 150) rappresentano le persone con cui abbiamo rapporti reali, con i quali abbiamo sviluppato obblighi reciproci", decondo il professor Robin Dunbar, titolare della cattedra di psicologia presso l'Università di Oxford


Tale cifra può variare, ma debolmente. "É come se ognuno di noi possedesse una quantità limitata di capitale sociale e che svrgliesse di investire, di più o di meno, su un numero maggiore o minore di persone, ma senza poter eccedere tale importo", ci dice il ricercatore. 

In teoria, si potrebbe dire che le reti sociali che si sviluppano su Internet dovrebbero essere limitate nel tempo e nello spazio perchè ci permettano di mantenerle più grandi. 

Orbene due indagini separate condotte nel Regno Unito dimostrano il contrario. Le amicizie online o in carne ed ossa, hanno un numero limitato a 150.

Secondo lo studio, i nuovi strumenti di comunicazione (come Twitter o Facebook) facilitano il mantenimento di relazioni amichevoli, ma non riescono a superare il numero definito dal prof. Dunbar. 

Comunque, le amicizie "in linea" per essere durevoli, hanno bisogno di vedersi di tanto in tanto. 

Justin Biber o Belen Rodriguez non sono tuoi amici. 

"La gente può anche contare 500 o addirittura 1000 amici su Facebook, ma questo include persone che normalmente avrebbe definito conoscenze o semplicemente persone che conosciamo di vista", dice il professore, non si può che dargli ragione.

"Superate le prime 200, chiediamoci come queste persone conoscano i loro amici". 

Per lo scienziato, vanno anche differenziati gli utenti professionali di Facebook come Justin Bieber. Essi utilizzano la rete come "una sorta di fan club libero". Sapere chi sono i loro amici non è importante per loro. 

Nessun commento: