domenica 16 febbraio 2014

I delfini da combattimento sorvegliano le olimpiadi

ImmagineI delfini da guardia dei giochi olimpici 
     
Dei grandi delfini polari da combattimento proteggono la Baia di Sochi dalla minaccia terroristica durante le Olipiadi. Lo scrive il quotidiano russo Trud. 

Quattro battelli-hotel, ormeggiati al porto olimpico trasportano un totale di 12.000 passeggeri. I beluga (Delphinapterus leucas) addestrati, sorvegliano movimenti subacquei o altri oggetti sottomarini non identificati che possano costituire un pericolo e segnalano eventuali situazioni sospette ai militari, suppone il giornale, in assenza di informazioni ufficiali l'uso di delfini polari per la difesa della baia, grazie alla loro capacità unica di ecolocalizzazione.           

L'addestramento dei delfini è stato praticato per lungo tempo dalla Marina sovietica "sono persone in uniforme della marina russa a dar loro da mangiare", ricordano i lavoratori del porto di Sochi, intervistati da Trud, tuttavia, non si sa nulla della ricerca attuale, i servizi segreti tacciono. 
    
Ma questi dettagli tecnici non sono importanti per gli ospiti delle Olimpiadi. La cosa importante è che il porto abbia "una protezione affidabile fornita da delfini polari simpatici", conclude l'articolo.

Nessun commento: