giovedì 16 febbraio 2012

Le coalizioni di centrosinistra - Comunicazione di servizio per il lettore di Gravina.

Comunicazione di servizio per il lettore. 

Più o meno tutti sapete che nell'ambito del centrosinistra si sono formate due coalizioni. La prima che fa capo al PD, nata in autunno e consolidata in dicembre con Alesio Valente candidato sindaco. L'altra che è partita da SEL, nel senso che le prime riunioni si sono tenute colà, ancora tutta un work in progress, che potrebbe vedere il proprio candidato sindaco in primavera o giù di lì.
Quindi, partendo le due formazioni politiche - elettorali da aree contigue ma in contrapposizione, è necessario distinguerle nel nome. Definirò l'una inverno, l'altra primavera con riferimento, diciamo così, alla stagione di battesimo. Qua e là sono visibili le difficoltà del giornalista che per brevità è costretto ad improvvisare definizioni, ingenerando talvolta attriti ed equivoci. Le si chiama in vario modo, lasciandole all'indefinito: progressisti, centrosinistra, terzo polo, democratici, centrosinistra alternativo. e così via. 
Da questo blog le definirò coalizione d'inverno e primavera. Salvo che non mi si ingiunga di non farlo.


coalizione d'inverno


coalizione di primavera



in fondo nella storia le 'stagioni' politiche non sono mai mancate: il palazzo d'inverno(*), la primavera(**) di Praga ...


(*) rivoluzione russa, 1915, marcia contro il palazzo dello Zar
(**) 1968, invasione Sovietica e successive fasi di affrancamento (vds., tra l'altro, L'insostenibile leggerezza dell'essere, in ceco: Nesnesitelná lehkost bytí, di Milan Kundera

Nessun commento: