giovedì 26 maggio 2011

La democrazia partecipata secondo il PD Gravina

Scrive Alesio Valente. Segretario PD-Gravina:
Continua il percorso di costruzione dell'alternativa di governo cittadino del Partito Democratico. E' il momento di comprendere quale città vogliamo, quali sono le priorità che possono condurci verso uno sviluppo più sicuro.
Tutti insieme, cittadini, rappresentati delle Istituzioni, imprese, sindacati, professionisti, operai e Politica, per discutere quali contenuti dovranno riempire l'agenda del PD. Un modo nuovo di scrivere la proposta politica, perché è solo attraverso la partecipazione e la condivisione che l'intera città prende coscienza delle proprie potenzialità ed intraprende quella rivoluzione culturale senza la quale non può esserci crescita.
Ecco allora l'iniziativa "Gravina che vogliamo", un processo di democrazia partecipata o più semplicemente un'occasione per ritrovarsi insieme, per affrontare la sfida più importante: il cambiamento.
Partecipiamo in tanti, numerosi, ciascuno con le proprie idee affinché nasca una proposta politica nuova, vera e realizzabile, che non sia "patrimonio" del Partito Democratico ma che sia la proposta della città..la città che vogliamo.

Di seguito la locandina di cui vi ho già trasmesso estratto in

Il PD di Gravina presenta: Gravina che Vogliamo da blogspot


La citt che vogliamo manifesto70x100
 

Nessun commento: