martedì 2 gennaio 2018

É il momento della marijuana per il puro piacere e divertimento.

La California, Stato del West americano da Lunedi autorizza la vendita e l'uso ricreativo della marijuana, diventando il più grande mercato legale in tutto il mondo in questo campo. 

http://edition.cnn.com/2018/01/01/us/california-marijuana-sales/index.html?sr=twCNN010118california-marijuana-sales0510PMStory'Siamo molto emozionati, anche un po' nervosi. Ci sono tre volte più persone del solito', dice Nicole Salisbury, 35 anni, proprietaria del negozio di marijuana Green Pearl Organics a Desert Hot Springs

Questo è il primo giorno della vendita e del consumo legale di marijuana ricreativa in California, lo stato più popoloso del paese. Quest'ultimo diventa di fatto il più grande mercato legale mondiale per le foglie a piccole stelle, che è stato un pioniere della marijuana medica sin dal 1996. 

Per diverse settimane il telefono di Nicole ha continuato a squillare. I residenti di altri stati stavano chiamando per dire 'Vengo in vacanza nella zona, venderai marijuana ricreativa?', Dice questa signora dai capelli blu con una gonna di leopardo. Otto stati americani tra cui il Colorado e lo stato di Washington, oltre alla capitale federale, hanno già legalizzato la droga leggera, che rimane illegale a livello federale. 

In tutto il 'Golden State', gli amanti della cannabis hanno fatto la fila lunedì presso cliniche aperte che avevano la licenza di vendere droghe leggere per uso ricreativo. A Green Pearl Organics, il team è pronto dalle 8 del mattino, informando i clienti sui diversi prodotti (concentrati, torte d'erba, fiori di cannabis lenitivi o euforici ..). 

Dopo una mattinata tranquilla - il giorno dopo i festeggiamenti - il negozio si stava riempiendo intorno a mezzogiorno e le scorte di prodotti commestibili stavano per scascarseggiare ... Tra il dispiacere degli anziani che hanno acquistato marijuana medica già da molto tempo e si arrabbiano per dover fare la fila. 

'Alcuni si lamentano perchè avrebbe dovuto essere lasciata solo per uso medico, e altri non sono contenti delle alte tasse' sulle vendite di cannabis - l'aliquota fiscale è superiore al 20%, osserva Nicole Salisbury. 

Per acquistare cannabis ora, bisogna avere più di 21 anni e mostrare la patente di guida o un documento d'identità, anche se provieni da uno stato in cui è ancora vietato. I clienti ripartono con una busta bianca opaca sigillata. 

Nella sala d'attesa, uomini e donne di tutte le età si incontrano. Regolari che vivono in questa zona del deserto della California, due ore a est di Los Angeles. 

'È bello non dover vedere un medico', afferma qualcuno, nel suo stato d'origine, 'non c'è posto ove comprare legalmente cannabis, con o senza un permesso medico'. 

'Molte persone pensano che prendere la marijuana significhi star seduto su un divano a guardare la TV, ma a seconda della varietà e dell'intensità con cui si consuma, può effettivamente aumentare la concentrazione', dice l'uomo barbuto sorridente in pantaloncini. accompagnato dalla sua insegnante di yoga, fidanzata, che dice che gli piace andare in bicicletta nella natura quando si libra sotto i suoi effetti. 

'Capisco coloro che pensano sia pericoloso ma se vendi alcolici in questo paese devi essere in grado di vendere legalmente anche marijuana. Ciò comporta maggiori entrate fiscali e possiamo mangiare erba molto buona che è stata controllata, così tutti vincono'. 

Christina, una terapeuta di 50 anni che non vuole dare il suo cognome, è venuta a provare gli oli, sperando che possano aiutarla ad avere un migliore equilibrio ormonale e calmare la sua ansia. 

'Provo queste medicine naturali, non voglio diventare una persona che plana continuamente', dice una madre che intende nascondere a suo figlio dodicenne che acquista prodotti a base di erba. 'Non voglio che ne consumi finché non è un adulto, è molto brutto per il cervello', dice questa bionda alta con i capelli lunghi. 

Meno glamour e ricca della vicina Los Angeles, Desert Hot Springs spera di diventare una destinazione per gli amanti o per i curiosi della marijuana di tutto il paese. Molti imprenditori acquistano proprietà per coltivatre e vendere. 

Il sindaco e anche la polizia sono a favore di questa industria in forte espansione che dovrebbe portare 5,8 miliardi di dollari entro il 2021 in California, secondo la società di ricerca Arcview. 

Per Nicole, che ha aperto il suo negozio due anni fa, la legalizzazione arriva come una vittoria personale: 'Finalmente non mi vergogno a dire quello che faccio nella vita. Prima era come dire che ero una prostituta'.

Nessun commento: