mercoledì 14 dicembre 2016

Lo straordinario effetto della marijuana sul malato di parkinson

Nell'ambito di un documentario, un ex ufficiale degli Stati Uniti con la malattia di Parkinson si sottopone agli effetti della cannabis terapeutica. Il risultato è sorprendente (vedi filmato)

https://www.amazon.com/Ride-Larry-Smith/dp/B01LTHOY5E/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1480352875&sr=8-1&keywords=Ride+with+LarrySulla cannabis terapeutica, va detto, comunque, che ognuno di noi ha la propria opinione. Mi auguro che più numerose ed autorevoli studi scientifici consolidino questi risultati offrendo a una moltitudine di malati le terapie appropriate. 

Come parte di un documentario a lui dedicato, Larry Ride, un ex poliziotto del Dakota (USA), da oltre 20 anni con il morbo di Parkinson, sta cercando di porvi rimedio. 

In pochi minuti, i sintomi di questa malattia degenerativa (spasmi, tremori e lentezza o l'impossibilità di fare dei movimenti) si abbassano drasticamente. 

Un risultato impressionante che di sicuro rilancerà il dibattito intorno a questo terapia medica alternativa ancora molto controversa.

Nessun commento: