lunedì 16 maggio 2011

Paolo Iacovelli da Gravina – Paolo Gatto intervista


Paolo è un amico di quelli, rari, che possono fregiarsi del titolo di artista. La sua scelta di vita, difficile e, in alcuni momenti, sofferta, ha iniziato da poco a dare i suoi primi risultati.

Gode di una schiera notevole di amici e fans. Di lui mi piace lo stile e l’abnegazione, il duro lavoro che profonde in ognuna delle sue opere.
Mai banale, superficiale o raffazzonato, sempre preciso studiato e alto nel profilo e nell’animo. Quando ho la fortuna di incontrarlo in privato è sempre gentile, riservato quanto estroverso e affettuoso.
Le chiavi del suo talento sono nelle mani della sua musa ispiratrice.
Eccolo in una sua recente intervista

Nessun commento: