lunedì 23 maggio 2011

A Gravina Sparty, spartìme, condividiamo. Festa multietnica.

Sparty, spartìme (da spartire), condivisione di piatti tipici della Tunisia, Gana, Nigeria, Mali, Costa d'Avorio, Spagna e Italia, preparati dai ragazzi immigrati e dagli iscritti dell'ARCI ‘Muretti a secco’ di Gravina. Ieri sera, domenica 22 maggio, in collaborazione con la Cooperativa San Sebastiano, un Party dedicato agli immigrati giunti a Gravina negli ultimi giorni. Mentre una festa di quartiere tra fuochi e bancarelle, si svolgeva a pochi passi, quella ‘senza quartiere’, momento di aggregazione, conoscenza e scambio socio-culturale, in via Casale vedeva 82 ospiti e tanti giovani di Gravina alla festa multietnica. Molti hanno contribuito alla preparazione delle pietanze autonomamente o in compagnia, con torte focacce o altro. 
Ecco alcune foto.
 

Nessun commento: