venerdì 23 settembre 2016

Un po' di romanticismo non guasta. L'amore a bordo dell'autobus.

60 anni dopo, regala alla moglie il bus dove si sono incontrati.
https://twitter.com/WalesOnline/status/776719046666485760?ref_src=twsrc%5Etfw
Ken Morgan, un inglese di 82 anni, ha incontrato sua moglie Shirley in un autobus di color rosso imperiale guidato da lei nel 1956. Ha ritrovato il modello del veicolo e lo ha restaurato per darlo alla sua amata. 

Un dono piuttosto curioso quello del signor Morgan, ma sembra un bel pegno d'amore. Questi due britannici si incontrarono 60 anni fa su un autobus a due piani rosso, Shirley ne guidava uno tra Gloucester e Cardiff, nel sud-ovest dell'Inghilterra. 

Sessant'anni più tardi in un museo dei trasporti, Ken ne ha trovato uno nel parco autobus, come quello guidato da Shirley, del tipo Guy Arab del 1949, secondo quanto ci dice il Whales on line. Subito dopo ne aveva trovato un altro da un collezionista e si è offerto di restaurarlo. Un anno dopo, il proprietario gli ha proposto di di acquistarlo. Detto fatto. Fu acquistato per 12.000 sterline (14.000 euro), in ricordo di questo meraviglioso incontro. 

Nel 1956, quando Ken, giovane pilota di 22 anni della Royal Air Force, salì quel bus, fu immediatamente colpito dal conduttore dagli occhi piuttosto azzurri. I due giovani parlarono costantemente per quasi tutti i 96 km che separano le due destinazioni. 

"Shirley era una conduttrice stagista nell'autobus da me preso. Bellissima tanto da aver subito pensato che lei dovesse fidanzarsi con me, ma non osavo chiederglielo", dice Ken, che ora ha 82 anni. Poche settimane dopo quel primo incontro e molte corse di autobus sulla stessa linea, Ken infine propose a Shirley di andare insieme al cinema. Tre anni più tardi, il matrimonio. 

Ken aveva anche lasciato il suo lavoro per lavorare in bus con l'amore della sua vita. Quando Shirley rimase incinta, entrò nella compagnia aerea Pan-Am dove divenne ingegnere. Oggi, pensionati e genitori di tre figli, Ken e Shirley hanno fatto un viaggio in tutta l'Inghilterra, a bordo del loro autobus (quasi) nuovo di zecca. 

"Siamo una buona squadra ed è davvero bello giocare nuovamente all'autista e controllore durante i nostri anni di pensione", l'entusiasmo di ken è alle stelle. "Abbiamo passato insieme dei bei momenti ... Oggi, amo Shirley come allora". 

________

Vedi anche
L'amore riprende il suo posto nell'era ipermoderna - addio postmoderno

Nessun commento: